Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.

II Edizione Master: La cura alla fine della vita. clinica, etica, organizzazione, continuità assistenziale

II Edizione Master: La cura alla fine della vita. clinica, etica, organizzazione, continuità assistenziale

Il Master ha lo scopo di affrontare in modo sistematico e in una prospettiva interdisciplinare la cura delle persone nell’ultima fase della vita, al fine di preparare i professionisti che operano in questo ambito ad offrire le migliori risposte assistenziali ai morenti e alle loro famiglie. Intende prendere in considerazione gli aspetti clinici, di nursing, etici, spirituali, culturali e religiosi riguardanti l'assistenza alla persona morente e il post mortem, finora spesso considerati separatamente sia dalla medicina che dal nursing. Intende inoltre offrire una formazione che si prenda cura degli stessi operatori coinvolti, degli aspetti emotivi e degli atteggiamenti connessi all’ambito assistenziale del fine vita.

Scarica il programma del Master

Leggi tutto...

SPUNTI PER UNA RIFLESSIONE

SPUNTI PER UNA RIFLESSIONE SULLA TERMINALITA’ ALLA LUCE DELLA COMPRENSIONE DEL MISTERO DI GESU’ ABBANDONATO IN CHIARA LUBICHSULLA TERMINALITA’ ALLA LUCE DELLA COMPRENSIONE DEL MISTERO DI GESU’ ABBANDONATO IN CHIARA LUBICH Sono medico da quasi trenta anni e posso dire di conservare intatta la motivazione ini¬ziale della mia scelta, anche se la vita mi ha insegnato, a volte duramente, cos’è la sofferenza, costringendomi all’onesta ammissione dei miei limiti umani e professionali. Nel tempo l’esperienza lavorativa sul campo ha prodotto sì molte risposte, ma forse ancor più interrogativi, per la crescente esigenza di abbracciare, nella mia vita professionale, al di là della malattia, l’orizzonte di tutto l’uomo.

Visualizza in pdf

Leggi tutto...

AREE TEMATICHE

ASPETTI INTRODUTTIVI

La morte: prospettiva antropologica, filosofica, storica, culturale
Le età della morte

Leggi tutto...

FINALITA’ E OBIETTIVI

Il Master ha lo scopo di affrontare in modo sistematico e in una prospettiva interdisciplinare la cura delle persone nell’ultima fase della vita, al fine di preparare i professionisti che operano in questo ambito ad offrire le migliori risposte assistenziali ai morenti e alle loro famiglie. Intende prendere in considerazione gli aspetti clinici, di nursing, etici, spirituali, culturali e religiosi riguardanti l'assistenza alla persona morente e il post mortem, finora spesso considerati separatamente sia dalla medicina che dal nursing.

Leggi tutto...

DESTINATARI

Il Master è rivolto a:
diplomati di Lauree Magistrali delle seguenti Classi: Classe LM41 Laurea in Medicina e Chirurgia, Classe LM51 Laurea in Psicologia, Classe LM57 Laurea in Educazione degli Adulti e della Formazione Continua, Classe LM64 Laurea in Scienze delle Religioni, Classe LM78 Laurea in Scienze Filosofiche, Classe LM88 Laurea in Sociologia e Ricerca Sociale...

Leggi tutto...

TERMINI E DOCUMENTAZIONE PER LA PARTECIPAZIONE AGLI ESAMI DI AMMISSIONE

Per poter partecipare alle prove di ammissione i candidati, dopo aver eseguito la procedura on line sul sito internet www.rm.unicatt.it/master, devono far pervenire la relativa documentazione cartacea all’Ufficio Master Universitari e Scuole di specializzazione della Facoltà di Medicina e Chirurgia “A. Gemelli” entro le ore 13.00 del giorno 15 gennaio 2014:

Leggi tutto...

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è di 2.500,00 Euro così ripartite:
Prima rata € 1.500,00 al momento dell'iscrizione Seconda rata € 1.000,00 entro il giorno 30 giugno 2014.
Il contributo richiesto agli uditori è di € 100,00 (cento) per ciascun modulo da pagare in un’unica rata al momento dell’iscrizione.
Per ciascun modulo sono ammessi un massimo di 10 uditori che potranno assistere solo alle attività di didattica frontale e non alle attività di tirocinio.

Leggi tutto...

TITOLO FINALE

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate le relative prove di valutazione sarà rilasciato il titolo di Master Universitario di primo livello in “La cura alla fine della vita. Clinica, Etica, Organizzazione, Continuità Assistenziale”.

Leggi tutto...

Master Universitario di primo livello

Master in medicinaLa cura alla fine della vita. Clinica, etica, organizzazione, continuità assistenziale. Aperte le iscrizioni fino al giorno 21 dicembre 2012! Il Master tratterà in una prospettiva interdisciplinare la cura delle persone nella fase terminale della vita, al fine di preparare i professionisti che operano in questo ambito ad offrire le migliori risposte assistenziali ai morenti e alle loro famiglie. Saranno considerati gli aspetti clinici, di nursing, etici, psicologici, spirituali, culturali e religiosi riguardanti l'assistenza alla persona morente e il post mortem, finora spesso considerati separatamente sia dalla medicina che dal nursing. Sarà approfondita anche l’area organizzativo-assistenziale e legislativa. E’ prevista inoltre una formazione che si prenda cura degli stessi operatori coinvolti, degli aspetti emotivi e degli atteggiamenti connessi all’ambito assistenziale del fine vita.

Brochure
Regolamento

Leggi tutto...

E' online il nuovo sito web HDC!

nuovo sito web HDC 

Health Dialogue Culture

Vuole contribuire all'elaborazione di una antropologia medica che si ispira ai principi contenuti nella spiritualità dell'unità, che anima il Movimento dei Focolari e alle esperienze realizzate in vari Paesi in questo campo.

Documenti più scaricati

United World Project

Contatto

Associazione MdC
Segreteria Internazinale

Via Frascati, 306
00040 Rocca di Papa (RM)
Italy

tel.: +39-06-94798261

icon contact

> scrivici

Login

La relazione di cura nella pratica medica

Personalizzare l’assistenza richiede di considerare unico ogni paziente nella sua globalità

Auguri di Buone Feste

Rapporti più umani in sanità

Rispondere alle trasformazioni sociali che generano crescenti diseguaglianze è una vera priorità per chi si occupa di salute pubblica; ma quale contributo possono dare

International seminar for Health workers

NOV. 23-25 2018 - MAN (Côte d'Ivoire) Multi-ethnical societies and medical practices. Anthropological and ethnografhic perspectives of Westen and African medicine.

I pensieri vanno in vacanza con i libri

L'invito a leggere come un'opportunità per liberare la mente e rilassarsi. Pensieri inondano continuamente la nostra mente. Spesso arrivano autonomi e difficilmente vanno in vacanza.

Summer School Barcellona 2018

Se sei un giovane professionista o uno studente di materie biomediche, avrai senz'altro iniziato a confrontarti. 

È aperta l'iscrizione!

Building Communities:

Promoting Health. La pediatra indiana Kezevino Aram, direttrice dell’International Center for Child and Public Health, sarà la protagonista dell’incontro che si terrà venerdì 8 giugno

Summer School Barcellona 2018

"L'arte della cura oggi: professionisti sanitari in dialogo". Se sei uno studente di materie biomediche o un giovane professionista, avrai senz'altro iniziato a confrontarti con le tante domande che oggi, più che in passato, tutti noi che operiamo nel mondo della salute ci poniamo.

È aperta l'iscrizione!

Congresso CARUARU 2018

Brasil 23-25 Agosto 2018. Diálogo Interdisciplinar na Construção da Saúde Integral. Atualmente é consenso comum que a bioquímica e a genética não são suficientes para uma compreensão perspicaz da saúde e da doença, e que se deve considerar o contexto pessoal e sociocultural subjacentes a ambos.

Congresso CARUARU 2018

Brasil 23-25 Agosto 2018. Diálogo Interdisciplinar na Construção da Saúde Integral. Atualmente é consenso comum que a bioquímica e a genética não são suficientes para uma compreensão perspicaz da saúde e da doença,